Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Hanno preso avvio ieri, lunedì 13 novembre, le attività dei 76 nuovi volontari di Servizio Civile Nazionale nel Comune di Venezia.

I volontari, che hanno partecipato al bando nazionale pubblicato lo scorso giugno, saranno impegnati in 14 progetti che spaziano dall’assistenza ad anziani, minori, stranieri e disabili, fino alla collaborazione presso i Musei Civici della Città, passando per l’impegno nella protezione civile, nella salvaguardia dell’ambiente e nella promozione della cultura di cittadinanza e di promozione dell’educazione culturale e sociale.

Il Servizio Civile del Comune costituisce un’occasione di partecipazione e formazione per i giovani che, oltre alle attività previste dai loro progetti di impegno, sono coinvolti in attività di pratica della nonviolenza e della cittadinanza attiva nel tessuto urbano.

Il prossimo giovedì 16 novembre saranno ufficialmente accolti nell’Ente con un incontro plenario nella Sala San Leonardo di Venezia.

Il Servizio Civile, che è attivo con il servizio degli obiettori di coscienza nel Comune di Venezia dal 1979, impegna ogni anno giovani tra i 18 ed i 29 anni in progetti che hanno come obiettivo il costante miglioramento dei servizi al cittadino.