Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

L’alphorn, conosciuto anche come corno delle alpi, è un lungo corno di legno utilizzato dagli abitanti delle alpi, il bayan, è una fisarmonica a bottoni di origine russa. Entrambi sono strumenti legati a tradizioni e culture popolari e rivivranno lunedì 20 novembre, ore 18.30, nella Chiesa di Sant’Alberto, a Trapani con il Duo Alphorn&Bayan composto da Carlo Torlontano (alphorn) e Massimiliano Pitocco (bayan), per gli Amici della Musica di Trapani.

Carlo Torlontano, considerato uno dei migliori solisti internazionali, si è esibito con il suo Corno delle Alpi in tutto il mondo riscuotendo sempre ottimi consensi di pubblico e di critica. Dopo aver ricoperto per molti anni il ruolo 1° Corno all’Orchestra Sinfonica della RAI, al Teatro di San Carlo di Napoli e al Teatro Lirico di Cagliari, decide di dedicarsi all’attività solistica effettuando una breve tournée in tutta Europa, Asia, Australia e Nord America esibendosi in prestigiose sale da concerto in giro per il mondo.

Massimiliano Pitocco, ha iniziato a 7 anni lo studio della fisarmonica con cui ha vinto numerosi concorsi internazionali, e dopo aver studiato profondamente la filologia barocca, è oggi considerato tra i più importanti esecutori e filologi del mondo per il repertorio di Bach con la Fisarmonica. Ha suonato in importanti teatri di tutto il mondo e collabora con grandi musicisti e attori quali Milva, Bacalov, Morricone, Fedele, Bussotti, Kremer, Piovani, Capossela, Placido, Mastelloni, Riondino, Decaro; ha registrato numerose colonne sonore per film di cinema e televisione e inciso diversi CD.

La sessantacinquesima stagione degli “Amici della Musica” è realizzata con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Siciliana – Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e con la collaborazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, della Fondazione Pasqua 2000, il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, il Goethe Institut e l’Istituto di Cultura Italo Tedesco di Trapani.  

Abbonamenti e biglietti

L’abbonamento che prevede tredici manifestazioni ha un costo di: intero euro 35,00, ridotto euro 20,00 (studenti fino a 24 anni, Soci Fondazione Pasqua 2000 per l’anno 2017, possessori Diamond Card).

Per gli studenti del Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani l’abbonamento sarà 15,00 euro.

Gli abbonamenti potranno essere acquistati esclusivamente presso la Chiesa di Sant’Alberto a partire dal giorno 16 ottobre, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, e on line sul sito www.amicidellamusicatrapani.it.

I biglietti potranno essere acquistati presso la sede dell’evento: intero euro 7,00, ridotto euro 5,00 (studenti fino a 24 anni, Soci Fondazione Pasqua 2000 per l’anno 2017, possessori Diamond Card, abbonati Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione).

In allegato il programma della 65ª stagione concertistica 2017-18 dell’Associazione “Amici della Musica” di Trapani.