Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

MULTE E SEQUESTRI AD AMBULANTI NELLA ZONA DI S.LORENZO. ELEVATE SANZIONI CHE SUPERANO I SETTEMILA EURO E RITIRATI DAL COMMERCIO OLTRE MILLE CHILOGRAMMI DI FRUTTA  

 

Lungo le strade del quartiere di S.Lorenzo, si è svolto un servizio di “controllo integrato del territorio” coordinato dalla Polizia di Stato.

Vi hanno partecipato agenti del Commissariato di P.S. “S.Lorenzo”, poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine e personale della Polizia Municipale e della Capitaneria di Porto.

L’attività è stata svolta all’insegna del contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale che, nella zona di S.Lorenzo, assume tradizionalmente le forme del “bancarellismo” e dell’ “ambulantismo”.

A fronte del controllo di cinque esercizi commerciali di prodotti ittici, in uno solo sono state riscontrate delle irregolarità che hanno portato al sequestro di 3 kg. di lampuga e all’applicazione nei confronti del gestore di una sanzione di 1500,00 euro.

Il personale del “Cit” ha riscontrato irregolarità anche nei confronti di tre venditori ambulanti di frutta e verdura, di fatto risultati del tutto abusivi.

Identiche le violazioni e le sanzioni applicate a due di questi, in via Ingegneros e in piazza S.Marino: la mancanza di licenza per il commercio su suolo pubblico e 309,00 euro, cadauno; il secondo dovrà rispondere penalmente anche del reato di invasione di edifici. Ad entrambi, complessivamente, sono stati sequestrati circa 1000 chilogrammi di frutta.

Infine, il terzo ambulante è stato sanzionato per 3000,00 euro circa per altra inadempeinza amministrativa.  

A far da cornice ai controlli amministrativi agli esercizi commerciali anche una scrupolosa attività di controllo di vetture e ciclomotori che ha portato ad elevare sanzioni per mancata revisione e mancanza di assicurazione, per un valore di duemila euro, circa.