Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    20
    Shares

 

I poliziotti, ieri pomeriggio, hanno tratto in arresto G.P., incensurato 34enne della provincia palermitana, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

L’uomo è stato sorpreso a bordo della sua vettura, da personale della sezione “Antidroga” della Squadra Mobile. A tradirlo è stata la sua condotta di guida frenetica che ha attirato l’attenzione degli agenti, a loro volta impegnati nell’espletamento di servizi di controllo del territorio, volti proprio al contrasto del fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti.

Nella via San Lorenzo, all’altezza di via Maltese, i poliziotti hanno fermato quell’auto dalla guida scriteriata ed hanno identificato l’autista. Nel corso della successiva attività di ispezione del mezzo svolta dagli agenti, sono stati rinvenuti due involucri in cellophane sottovuoto contenenti sostanza bianca, poi accertata essere cocaina, del peso complessivo di 35 grammi.

L’uomo, incensurato della provincia palermitana, ha raccontato di esser giunto nel capoluogo allo scopo di acquistare lo stupefacente ed ha giustificato la sua condotta con supposte difficoltà economiche che lo avrebbero spinto ad avvicinare il mondo della droga.

Lo stupefacente è stato sequestrato, il 34enne arrestato.

Indagini sono in corso per risalire ai fornitori della cocaina ed agli  eventuali complici.