Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Dal mese di settembre migliaia di voli sono stati cancellati in Italia e in Europa da diverse compagnie aeree e nuove ondate di cancellazioni sono previste nei prossimi mesi, buttando nel caos il traffico aereo europeo.

Al fine di garantire una maggiore tutela per i viaggiatori europei la Commissione europea sostiene TRAVEL-NET, una rete di enti che gestiscono le controversie dei consumatori nei settori dei viaggi e del trasporto pubblico creata al fine di fornire soluzioni alternative alle controversie.

La Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, Věra Jourová, ha sottolineato come i passeggeri si trovino spesso ad affrontare forti ritardi o notevoli disagi durante i propri viaggi. È quindi importante che i consumatori possano fare affidamento su mezzi di ricorso efficaci. Si è detta perciò lieta dell’istituzione di TRAVEL-NET che, riunendo i principali operatori del settore, permetterà di giungere a risoluzioni alternative delle controversie rapide e semplici.

La rete consentirà agli enti per la risoluzione alternativa delle controversie partecipanti di condividere le conoscenze e di scambiarsi le migliori pratiche, così da offrire una risoluzione delle controversie più efficace. I problemi con le agenzie di viaggio costituiscono per i consumatori europei le principali fonti di controversie transfrontaliere. Queste quindi le principali problematiche che potranno essere risolte con l’aiuto di un ente per la risoluzione delle controversie. Nel caso in cui invece la controversia avrà ad oggetto un acquisto online, i consumatori potranno fare ricorso alla piattaforma per la risoluzione delle controversie online; tale modalità rappresenta un canale di risoluzione più semplice, più veloce e meno costoso rispetto a un procedimento giudiziario, a beneficio non solo del consumatore ma anche delle aziende coinvolte.

L’evento di presentazione di TRAVEL-NET del 10 novembre scorso ha avuto luogo alla presenza dei rappresentanti delle principali compagnie di trasporto, delle associazioni d’impresa e dei consumatori e delle autorità nazionali.