Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

FABI. In Sicilia settimana intensa di appuntamenti congressuali, si riparte da Agrigento

Procede in tutta la Sicilia  la stagione congressuale della FABI, il sindacato  in Italia maggiormente rappresentativo nel settore creditizio, con 110.000 iscritti circa fra i bancari.

In Sicilia si sono già svolti i primi  congressi provinciali  di Ragusa, Messina e Catania, con la riconferma dei coordinatori  Giovanni Di Gennaro a Ragusa e Cetty Di Benedetto a Catania mentre a Messina il giovane Massimo Pellegrino succede a Pippo Lo Nostro che però rimane in prima linea ed in Segreteria.

Questa settimana è la volta di Agrigento il 29 novembre,  Caltanissetta sempre il 29 novembre, Trapani il 30 novembre,  Palermo il primo dicembre ed infine Siracusa il 2 dicembre.

Attesa la riapertura della seconda tornata congressuale siciliana con  lo start up del SAB di  Agrigento.

“Dopo 4 anni ritengo  –  dichiara Camillo Bongiovì, attuale Coordinatore Provinciale del SAB FABI di Agrigento –  di avere fatto un ottimo lavoro insieme a tutta la squadra.

Spero di essere riconfermato e rieletto  per concludere un progetto che avevo promesso al nostro Segretario Generale Sileoni”.

Parteciperanno ai lavori del Congresso del SAB FABI di Agrigento,  che celebrerà il suo XII°  congresso a Porto Empedocle presso l’hotel dei Pini a partire dalle 9,30, Carmelo Raffa – Coordinatore Regionale Sicilia, Giuseppe Angelini – componente Segreteria Nazionale Unicredit e Giuseppe Scelta – Coordinatore Banca Nuova.

In Sicilia per i congressi provinciali,  è anche prevista la partecipazione del Segretario Generale FABI, Lando Maria Sileoni.