Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Carabinieri della locale stazione hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria una 49enne di Villabate per simulazione di reato.

La donna, incensurata, il 20 novembre scorso aveva denunciato, ai Carabinieri della stazione, di essere stata rapinata da un numero imprecisato di individui che dopo avergli lanciato della farina in faccia gli asportavano il denaro contante custodito all’interno della borsa -500 euro circa- ritirato poco prima in una banca di Villabate.

Sin dai primi accertamenti è stato possibile riscontrare delle incongruenze nella dinamica denunciata, tanto che in seguito all’acquisizione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza è stato possibile dimostrare che la donna non si era recata in banca per prelevare, ma si era invece recata in una ricevitoria della zona per effettuare alcune giocate con parte del denaro in suo possesso. Messa davanti all’evidenza dei fatti la donna ha ammesso gli addebiti contestati.