Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

PALERMO: dopo gli ultimi eventi verificatisi nel quartiere “Borgo Nuovo”, Carabinieri e Polizia Municipale hanno incrementato i controlli all’interno del quartiere e ella giornata di ieri hanno proceduto al controllo di una superficie di circa 5000 mq adibita ad autorimessa, contenente ben 76 box in alluminio, un’officina ed un autolavaggio.

Al termine dell’ispezione, è stata accertata la totale assenza di autorizzazioni per l’apertura e la gestione delle due attività ma, cosa ben più grave, è stata verificata la presenza di scarichi di materiale e rifiuti pericolosi.

Pertanto C.v., 69enne, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per abusivismo edilizio, scarico di acque reflue industriali e attività di smaltimento rifiuti in mancanza delle prescritte autorizzazioni.

Tutta l’area è stata sottoposta a sequestro ed all’uomo è stata comminata una multa di circa 6000 euro.