?
Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares

BAUCINA (PA): i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per furto di energia elettrica, F.G. 50enne residente a Baucina.

L’intervento dei militari dell’Arma unitamente ai tecnici dell’ENEL ha consentito di riscontrare che il 50enne alimentava la propria abitazione prelevando abusivamente energia elettrica dalla rete ENEL.

Le indagini hanno fatto emergere, inoltre, che il prelievo di energia elettrico era iniziato ben undici anni addietro allorquando nel 2006 il soggetto aveva divelto i sigilli del misuratore ENEL, permettendo così l’alimentazione elettrica della propria abitazione in danno alla predetta azienda.

Nell’arco di tale periodo sono stati illecitamente prelevati dalla linea elettrica circa 60.000 KWH, utilizzati per il funzionamento dell’illuminazione nonché dei numerosi elettrodomestici e climatizzatori presenti nell’immobile.

F.g. è stato pertanto tratto in arresto , sottoposto a giudizio per direttissimo e dopo la convalida dell’arresto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.