Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Poliziotti appartenenti al Commissariato di P.S. “Brancaccio”, nell’ambito di mirati servizi di controllo volti al contrasto del sempre più frequente fenomeno dei furti di energia elettrica, si sono recati in una palazzina nei pressi di piazzale “Ignazio Calona”, dove erano stati segnalati consumi anomali di energia elettrica.

Pubblicità

Giunti sul posto e dopo i controlli effettuati, con l’ausilio di verificatori dell’Enel, su ogni singolo contatore dislocato nei vani all’ingresso delle scale dell’edificio gli agenti, su 90 utenze verificate, ne hanno riscontrate 26 irregolari, con allacci diretti alla rete elettrica e/o con contatori manomessi.

I poliziotti hanno quindi identificato i titolari dei contratti di fornitura, denunciandoli in stato di libertà per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

Ulteriori controlli effettuati in loco hanno permesso di individuare altri 10 allacci abusivi alla rete, in ordine ai quali al momento non è stato possibile rintracciare i trasgressori.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.