Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares


ARRESTATO DALLA POLIZIA CITTADINO NIGERIANO: RINTRACCIATO A FONTIVEGGE, SU DI LUI PENDEVA UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE

I poliziotti della Volante lo avevano già notato nei giorni scorsi mentre si aggirava all’interno del parco della Verbanella: ma in quell’occasione l’uomo, un nigeriano del ’95, alla vista della pattuglia si era dato alla fuga riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Ma il 12 dicembre scorso gli agenti in servizio di controllo del territorio lo hanno nuovamente rintracciato in zona stazione Fontivegge e lo hanno immediatamente riconosciuto. Questa volta il nigeriano non ha avuto possibilità di fuga e gli operatori lo hanno fermato e controllato.

Dagli accertamenti è emerso che lo straniero vantava un nutrito curriculum criminale con pregiudizi per reati contro il patrimonio, in materia di stupefacenti (era stato sottoposto a fermo per detenzione ai fini di spaccio nel novembre del 2016), resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi nonché violazione delle norme sull’immigrazione.

 

Inoltre, sul nigeriano pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Modena. Tale misura conseguiva alla richiesta di aggravamento della misura del divieto di dimora nella provincia di Modena, precedentemente applicata allo straniero e che questi aveva reiteratamente violato.
Condotto negli uffici della Questura e compiutamente identificato, il nigeriano è stato tratto in arresto e condotto nel carcere di Capanne.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.