Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 21
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    21
    Shares

“Siamo orgogliosi di poter comunicare ufficialmente che l’obiettivo è stato raggiunto”, comunica l’azienda Melegatti dopo la brutta vicenda che l’ha vista protagonista.

La chiusura della produzione natalizia è avvenuta lo scorso 11 dicembre, “il forte rischio logistico legato alla distribuzione, nonostante l’intensa richiesta pervenuta, non ha consentito di proseguire ulteriormente”, recita il comunicato aziendale, solo dopo essersi impegnati nella produzione di 1.500.000 tra pandori e panettoni e, solo dopo, averli distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Pubblicità

“Stiamo già lavorando per la predisposizione del piano di Pasqua che verrà affidato a nuove forze”, il procuratore generale Luca Quagini ha infatti terminato il suo incarico, “e permetterà all’Azienda di compiere un altro fondamentale passo verso il completo risanamento. Grazie ai consumatori per il grande affetto dimostrato e tutti coloro che hanno contribuito a questo piccolo grande successo”.

Il senso di patriottismo che ha unito noi italiani nel tentativo di salvare una nostra azienda deve farci onore. Abbiamo, con un piccolo gesto, dimostrato che, come recita la Costituzione, ‘la sovranità appartiene al popolo’… MISSIONE COMPIUTA!

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.