Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Da gennaio scatteranno gli stipendi d’oro dei manager fino a 350mila euro, tutto questo in attesa che si convochino i sindacati, i quali fanno sapere che la trattativa sarà lunga e incerta. Nel frattempo le persone con Disabilità grave sono costretti a scioperare per quei miseri diritti che gli spettano per legge”.
A dichiararlo Paolo Cristina delegato responsabile ufficio politiche per la Disabilità dell’Ugl, intervenendo sulla polemica innescata nei giorni scorsi dal presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, sullo sblocco del tetto degli stipendi d’oro a Palazzo dei Normanni.
“Auspico che il governo regionale – aggiunge il sindacalista – possa passarsi una mano sulla coscienza dando un segnale di umiltà e di vicinanza reale al popolo e alle persone che hanno più bisogno, evitando gli scivoloni del precedente esecutivo regionale che ha lasciato all’asciutto per mesi e mesi i disabili gravissimi, fallendo completamente nelle politiche sociali”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.