Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Giovedì 11 gennaio alle ore 21,00  al cinema Multisala Supercinema sarà presentato il film “Il figlio sospeso” di Egidio Termine interamente girato nel comprensorio bagherese.

Pubblicità

Dopo la prima a Palermo tenutasi il 23 novembre scorso,  il film arriva  sul grande schermo anche a Bagheria.

Il tema conduttore della pellicola, è un argomento dibattuto: la maternità surrogata, cui si intreccia l’asserzione evangelica “la libertà ci rende liberi”.

Il protagonista infatti, Lauro, è alla ricerca di quella verità che sin dall’infanzia gli viene negata dalla persona verso la quale nutre maggiore fiducia: la madre.

Il film si attesta su tre piani di realtà: il passato, il presente e quello immaginario.

Alla presentazione nella sala bagherese saranno presenti il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, l’assessore alla Cultura Romina Aiello e il regista Egidio Termini.

Il sindaco di di Bagheria Patrizio Cinque e tutta l’amministrazione comunale fanno gli auguri al regista Egidio Termini e si congratulano con tutto il gruppo e con i protagonisti principali Paolo Briguglia, Gioia Spaziani e Aglaia Mora e ringraziano il regista per aver scelto Bagheria quale sfondo del film.

Il costo del biglietto di ingresso al Cinema, per l’occasione, è di 5 Euro.

 

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.