Adriano Bassi
Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

 

Domenica 14 gennaio 2018 Ore 18.30 Chiesa di Sant’Alberto Via Garibaldi –  Trapani

Pubblicità

Riprendono gli appuntamenti della 65ª stagione concertistica degli Amici della Musica. Domenica 14 gennaio, alle ore 18.30, nella Chiesa di Sant’Alberto, il pianista, compositore e direttore d’orchestra Adriano Bassi presenterà il suo saggio “Guida alle Donne Compositrici dal Rinascimento ai giorni nostri” per  Odoya Edizioni.

Nella storia della musica raramente ci si accorge della presenza femminile, eppure, il mondo della composizione è da sempre estremamente ricco di nomi femminili illustri che hanno dato vita all’arte in musica.

Un percorso che muove i primi passi dal Cinquecento per arrivare fino ai giorni nostri, tra nomi di compositrici famose e di donne  dimenticate ma meritevoli di una riscoperta,  con l’intento di allargare il più possibile la conoscenza della musica al femminile. Dalla illuminata mecenate Anna Amalia, duchessa di Weimar, a Francesca Caccini, Fanny Mendelssohn Hensel e Alma Mahler, passando per Barbara Strozzi e Isabella Leonarda.

Il libro è inoltre arricchito da brevi interviste a compositrici viventi e ancora in attività, tra cui Carla Magnan, Ada Gentile, Silvia Bianchera, Annie Fontana, Paola Livorsi e Dorothee Eberhardt. Una ricerca che volge il proprio sguardo a tutto il mondo femminile, creando così una panoramica articolata di questo importante universo. 

 

L’evento rientra nel cartellone della sessantacinquesima stagione degli “Amici della Musica”,  realizzata con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Siciliana – Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e con la collaborazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, della Fondazione Pasqua 2000, il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, il Goethe Institut e l’Istituto di Cultura Italo Tedesco di Trapani.  

 

I biglietti potranno essere acquistati presso la sede dell’evento a partire da un’ora prima dell’inizio spettacolo: intero euro 7,00, ridotto euro 5,00 (studenti fino a 24 anni, Soci Fondazione Pasqua 2000 per l’anno 2017, possessori Diamond Card, abbonati Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione).

 

Informazioni su Adriano Bassi

Nato a Milano, ha scritto vari libri di argomento musicale e storico fra i quali figurano: “Storia del Cafè chantant” (Prefazione di Paolo Limiti), “Caro Maestro”, Epistolario inedito di D’Annunzio ai musicisti (Prefazione Giampaolo Rugarli), “La Musica e il gesto”, Storia dell’orchestra e dei direttori (Prefazione M° Carlo Maria  Giulini), “Erik Satie”, L’ Antiaccademico, “W Verdi” (Prefazione del Sindaco di Milano Gabriele  Albertini), “Riccardo Zandonai”, “Benjamin Britten”, “Storia degli Inni Nazionali”, “Domenico Scarlatti”, “La storia del pianoforte”, “Arturo Toscanini”, “Mozart a Milano”, “Curiosità in Mozart e i suoi contemporanei”, “La storia del bacio”, “Le Eroine del Risorgimento” (Il Risorgimento vissuto dalle donne)

Nel 1986 ha pubblicato il primo libro intervista al maestro Giorgio Gaslini ripubblicato ed aggiornato nell’ aprile 2016

Per il teatro ha scritto: “Gli amori disperati di L. van Beethoven” e “Vita di Casanova”

È iscritto all’Ordine dei Giornalisti ed ha ricoperto la carica di Proboviro nell’Associazione Lombarda dei Giornalisti.

Scrive su numerose riviste fra le quali Nuova Antologia fondata da Benedetto Croce.

Tiene conferenze di argomento musicologico, storico e filosofico in importanti sedi quali Accademia Rubiconia dei Filopatridi, Lyceum di Catania, Circolo della Stampa di Milano, Centro Culturale Francese, Goethe Institut, Società del Giardino.

Ha inciso numerosi LP e CD fra i quali il Requiem di W. A. Mozart (Ducale).

Dirige varie orchestre fra le quali la Ludwig van Beethoven tenendo numerosi concerti in Italia e all’estero.

Ha collaborato con il Teatro alla Scala.

È Consigliere della Società  Dante  Alighieri di Milano.

Collabora in veste di musicologo con la  RAI e con la Radio Vaticana. Ha collaborato con Paolo Limiti.

È Direttore Artistico dell’Associazione “Pietro Mongini”. Cura la direzione artistica di numerose stagioni musicali che hanno luogo in sedi italiane e straniere.

Ha composto tre Opere sulla Vita di Giuseppe Verdi (incisa su CD), Maria Callas (incisa su CD) e Giovanni Paolo II (rappresentata già a Milano e il 3 Settembre 2005 ad Introd, Val d’Aosta,  luogo di villeggiatura del Papa).

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.