Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares


Domani alle 11 il volo dell’Angelo e tanti altri eventi collaterali.

Belle e sorridenti le 12 Marie del Carnevale di Venezia 2018 hanno fatto il loro esordio in pubblico questo pomeriggio nel tradizionale corteo che da San Pietro di Castello le ha portate fino al palco di Piazza San Marco. Avvolte nei caldi ed eleganti costumi, color glicine, turchese e oro, le fanciulle hanno percorso via Garibaldi e Riva degli Schiavoni, accompagnate da gruppi storici in costume, sbandieratori, figuranti. Tutt’intorno musica, duelli, danze e tanta curiosità per una delle feste più popolari della tradizione veneziana.

Accolte dal Principe Maurice sul palco di piazza San Marco le 12 Marie, che hanno tra i 18 e i 26 anni e sono state scelte tra 66 candidate, sono state presentate una ad una al pubblico del Carnevale di Venezia.

“Una festa davvero riuscita, un recupero della tradizione che attira molta gente in piazza San Marco – ha commentato l’assessore al Turismo Paola Mar, che ha atteso l’arrivo delle Marie sul palco insieme alla presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano e al consigliere alla Tutela alle Tradizioni, Giovanni Giusto. Ringraziamo davvero di cuore, l’associazione “Venezia è…” con Maria Grazia Bortolato e chi da dietro le quinte ha promosso questa bella manifestazione. Per quanto riguarda la sicurezza è andato tutto bene, le persone sono affluite e defluite dalla piazza in maniera corretta. Per domani – ha aggiunto l’assessore – al raggiungimento della capienza massima stabilita sarà possibile godere di altri spettacoli in altri Campi della città”.

Domani, 4 febbraio, l’appuntamento è infatti con il volo dell’Angelo: Elisa Costantini, Maria dell’Anno 2017, volerà dal campanile di San Marco verso il palco allestito al centro della piazza interpretando quello che viene da sempre considerato lo storico rituale di apertura del Carnevale di Venezia.

A precedere il lancio previsto alle ore 11 il consueto arrivo in piazza e sul palco ispirato ai giochi e al mondo circense progettato dallo scenografo della Fenice Massimo Checchetto il Corteo del Doge a cura del Cers, Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, con la partecipazione dell’Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia, Associazione Amici del Carnevale di Venezia e il Gruppo Storico “Le Maschere di Mario del ‘700 veneziano”.

Oltre al costante aggiornamento sui canali social ufficiali, lo spettacolo potrà essere seguito in diretta streaming dal sito ufficiale del Carnevale di Venezia www.carnevale.venezia.it al link  http://bit.ly/CREATUM_LIVEVENEZIA

Per la decisione presa dal Cosp – Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, di limitare a 20mila persone il numero degli ingressi in piazza San Marco e di predisporre un servizio di controllo ai varchi d’accesso alla piazza, Vela, l’ente organizzatore degli spettacoli del Carnevale, ha previsto una serie di eventi collaterali in altri campi veneziani promuovendo spettacoli, divertimenti e intrattenimento.

Sono quattro i campi della città storica (Campo Manin, Campo Santo Stefano, Campo Santa Maria Formosa, Campo Santa Fosca), oltre a Campo San Polo dove verrà “rinforzato” l’intrattenimento sulla pista da pattinaggio su ghiaccio e nei chioschi attorno che verranno animati da una serie di ulteriori spettacoli. Questo il programma degli eventi:
Campo Manin dalle ore 10 alle ore 13: l’Associazione Culturale Mondonovo e l’Atelier Teatrale Carronavalis metteranno in scena a rotazione due pièce teatrali dal titolo: “Il Circo di Pierino” e “Il Sogno di Arlecchino”.
Campo Santo Stefano dalle ore 10 alle ore 13: la compagnia Pantakin porta in scena “Dalla maschera di cuoio al naso rosso”, un breve viaggio per scoprire vizi e virtù delle maschere.
Campo Santa Maria Formosa dalle ore 10 alle ore 13: gli artisti del Little Caravan Circus di Piazza San Marco traslocano per qualche ora in Campo Santa Maria Formosa per dare la possibilità di godere di un piccolo assaggio della Scuola di Circo che tutti i giorni anima i carrozzoni della Piazza.

Campo Santa Fosca, dalla mattina: nel chiosco dei Pasticceri dello Sweet Park per tutta la giornata musica di sottofondo mentre si gustano dolci tipici della festa.

In programma anche la Regata de Carneval dell’Associazione Settemari. Percorso lungo il Canal Grande da Ca’ Giustinian fino a San Marcuola con ritrovo imbarcazioni alle ore 9.15 e inizio regata alle 10.45. Premiazione finale in campo San Marcuola con le tradizionali bandiere

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.