Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Nella serata del decorso 8 febbraio, in esecuzione di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 25.11.2017 dalla Procura della Repubblica di Catania, la Polizia di Stato, ad esito di indagini coordinate dalla medesima Procura, ha tratto in arresto: MUSUMECI Antonino 47enne, pregiudicato, latitante.

Dovendo espiare la pena di anni sette (7), mesi sei (6) e gg.17 di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti, omicidio, rapina, sequestro di persona ed altri reati. MUSUMECI Antonino, recluso presso il carcere di Caltagirone (CT), dove stava scontando una pena di anni 15, mesi 11 e gg.20 di detenzione in regime di semilibertà per i citati reati, in data 30 settembre 2017 non vi faceva rientro rendendosi irreperibile.

La Squadra Mobile – Sezione Criminalità Organizzata “Squadra Catturandi”, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Catania, avviava indagini finalizzate alla cattura di MUSUMECI, soggetto noto per essere stato tratto in arresto nell’ambito dell’operazione “Titanic” condotta nel 1998 nei confronti di numerosi soggetti ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché spaccio delle medesime, sotto l’egida dell’organizzazione mafiosa Cappello. Nella serata del decorso 8 febbraio, gli uomini della Catturandi approntavano un mirato servizio nei pressi dell’abitazione del predetto MUSUMECI Antonino, ubicata nel rione di San Cristoforo.

Dopo avere “cinturato” la zona, il personale della Catturandi faceva accesso nello stabile dove rintracciava MUSUMECI che aveva tentato invano di sottrarsi alla cattura, nascondendosi all’interno di una camera dell’abitazione stessa. Espletate le formalità di rito, MUSUMECI Antonino è stato associato presso la casa circondariale di Catania – Bicocca. Catania, 10 febbraio 2018

Ciao, ti invito o a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.