Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

“Diceva qualcuno che a pensar male si fa peccato, ma spesso s’indovina. Eppure, scorrendo l’elenco dei dipendenti dell’Amg che hanno appena ricevuto una promozione, si notano cognomi uguali a quelli di alcuni protagonisti della politica cittadina. Soltanto coincidenze oppure è una nuova parentopoli?”. Lo afferma la consigliera comunale dell’Udc Sabrina Figuccia che prosegue: “E’ davvero strano che, mentre i funzionari del Ministero dell’Economia facevano le pulci ai conti del Comune e delle aziende partecipate, un controllo che sembrerebbe aver fatto emergere una serie di inadempienze da parte del sindaco Orlando e dei presidenti delle società comunali, all’interno dell’Amg si pensava soprattutto a fare promozioni, e, guarda caso, alcuni di questi forse sarebbero pure parenti di alcuni inquilini di Sala delle Lapidi.

Insomma, era davvero difficile fare peggio, eppure la società presieduta da Giampaolo Galante ci è riuscita: ha avviato alcune promozioni, di cui davvero in via Ammiraglio Gravina non si sentiva il bisogno, e, per di più, alcuni dei “miracolati”, avrebbero cognomi “pesanti” e scarsissimi titoli di studio.

Pubblicità

Caro Orlando, cerca di mettere una pezza a quello che combinano i tuoi più stretti collaboratori, e soprattutto cerca di controllarli meglio. Forse qualcuno crede di essere nella Libera Repubblica delle banane”.

Pubblicità

Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.