Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Continua l’attività di monitoraggio delle Forze dell’Ordine nell’area della “movida” cittadina, finalizzato sia al rispetto delle regole che disciplinano la civile convivenza sia al contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Un ampio dispositivo di controllo, sotto il coordinamento della Polizia di Stato, è stato approntato sabato sera ed ha coinvolto, oltre  ai poliziotti della Questura di Palermo, Militari dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, personale della Polizia Municipale e della SIAE.

Nel corso delle attività è stato posto sotto sequestro amministrativo un locale ubicato in un primo piano di via Candelai, dove era in corso, alla presenza di circa 300 persone, attività danzante con somministrazione di bevande, senza alcuna autorizzazione.

Al gestore del locale sono state contestate diverse irregolarità quali lo svolgimento dell’attività danzante non autorizzata, la mancanza di Scia per la somministrazione di bevande, la mancanza di Scia Sanitaria, la mancata esposizione delle prescritte tabelle dei valori alcolemici, l’assenza dell’apparecchiatura per l’alcool test e delle tabelle orario di apertura e chiusura dell’esercizio, che hanno determinato l’applicazione a suo carico di sanzioni per circa 10.000 euro.

Nel corso delle attività sono state controllate, inoltre, numerose persone ed autovetture ed elevate numerose sanzioni per violazioni al Codice della Strada.

 

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.