Ciminna (PA). Arrestata una coppia per furto di acqua ed energia elettrica

0
155
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 6
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

 

I carabinieri  hanno  arrestato B.S. 39enne, volto noto alle forze dell’ordine e di S.E. 32enne, residenti nel comune di Ciminna.

L’intervento congiunto dei militari delle Stazioni Carabinieri di Baucina e Ciminna ha consentito di riscontrare come la coppia alimentasse l’abitazione (dotata di ogni confort e di numerosi elettrodomestici e climatizzatori), sottraendo l’energia elettrica dalla linea aerea E- Distribuzione mediante un allaccio abusivo che, al fine di eludere eventuali controlli delle Forze dell’Ordine, era stato collegato ad un interruttore che consentiva, al momento opportuno, la disattivazione.

I militari accertavano, inoltre, che l’intera abitazione era asservita da acqua potabile, prelevata illecitamente in danno al comune di Ciminna, mediante un allaccio diretto alla conduttura idrica comunale, che ne consentiva l’approvvigionamento illimitato.

Nel corso dello stesso controllo i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione dell’intero appartamento rinvenendo nelle disponibilità dell’uomo, circa 2 grammi di cocaina confezionata in dosi, nonché due bilancini di precisione e vario materiale idoneo al confezionamento delle di dosi  sostanza stupefacente, pei il cui possesso il predetto dovrà rispondere anche del reato previsto dall’art, 73 D.P.R. 309/90 in materia di stupefacenti.

A seguito del giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato.