Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Monreale hanno tratto in arresto due fratelli, palermitani, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Si tratta di D.C.s., quarantaduenne e D.C.g., ventisettenne.

In particolare, all’arrivo dei Carabinieri presso la loro abitazione era presente solo il minore dei due fratelli, il quale negava di possedere della sostanza stupefacente, ma, durante il controllo, i militari hanno notato il fratello maggiore entrare in un magazzino nella loro disponibilità procedendo ad effettuare la perquisizione rinvenendo altreì una busta contenente più di 1 kilo di marijuana.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto che i due attendessero in regime di arresti domiciliari la convalida innanzi al G.I.P..

In quella sede il Giudice ha convalidato l’arresto e confermato la misura degli arresti domiciliari.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.