Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Venerdi 11 maggio alle ore 17,30 a Villa Niscemi -Sala espositiva Nicola Scafidi – si inaugurerà una mostra fotografica dal titolo “”TERREMOTO DEL BELICE -1968-2018” con scatti inediti dl maestro fotografo Nicola Scafidi. Cinquanta  le immagini selezionate dalla figlia Angela, tante quanti gli anni dalla tragedia. La mostra racconta gli episodi delle zone colpite dal terremoto (Gibellina, Salaparuta, Margherita Belice, Santa Ninfa,Partanna di Trapani etc…) a partire dai giorni successivi al 15 gennaio 1968 fino al mese di gennaio del 1970 e comprendono scatti che immortalano uomini donne e bambini senza più un tetto sopra la testa e senza alcun bene di prima necessità, gli aiuti e la distribuzione di coperte e cibo per i terremotati, scene di vita quotidiana e le tendopoli ed infine le manifestazioni sia per le strade di Palermo che davanti i siti istituzionali della politica. Particolarmente attenzionati i bambini, spesso protagonisti nelle foto di Nicola Scafidi. Dagli scatti, oltre alla tragicità dell’evento emerge anche il dolore delle persone, in mezzo alla desolazione dei paesi per lo più rasi al suolo,  intriso alla forza ed al desiderio di ripresa. La mostra sarà visitabile dal lunedi al sabato dalle ore 10,00 alle ore .13,00 e dalle ore 16,30 alle ore 19,00 fino al 23 maggio p.v..

Questo è il quarto anno consecutivo che Angela Scafidi ricorda il padre Nicola che, attraverso gli scatti fotografici, ha raccontato 50 anni di Sicilia sotto ogni aspetto, dalla cronaca rosa alla cronaca nera, allo sport ed allo spettacolo, immortalando una Città in continua trasformazione.

Ciao, ti invito o a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.