Bocciato il piano indutriale della Sispi, Sabrina Figuccia: “A pagare i palermitani”

0
112
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 14
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

“Stamattina, a maggioranza, la Settima Commissione Consiliare ha dato parere negativo al piano industriale della Sispi, la società partecipata del Comune che gestisce la rete informatica di Palazzo delle Aquile”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc, che prosegue: “Anche il Collegio dei revisori dei conti del Comune si è espresso negativamente sul piano presentato dall’amministrazione Orlando, soprattutto perché manca la regolarità contabile.

Insomma, oltre al fatto che la Sispi, così come tutte le altre aziende comunali – Amat, Amap, Amg, ecc – sia interamente a carico del bilancio del Comune, e quindi dei palermitani, adesso siamo costretti a registrare pure la superficialità con la quale vengono preparati i documenti contabili. Praticamente, oltre al danno la beffa, perché, come se non bastasse, tutti i servizi non previsti dal contratto vengono caricati caramente sul Comune, tanto alla fine paga sempre Pantalone, cioè il contribuente palermitano”.