Mafia, sequestrati beni per 10 milioni di euro a boss catanese

0
74
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 3
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

La Polizia di Stato ha confiscato beni per un valore di circa 10 milioni di euro riconducibili a Roberto Vacante, 55 anni, attualmente detenuto, indicato come al vertice di “Cosa nostra catanese”. L’uomo e’ nipote del boss Benedetto Santapaola e ritenuto dagli investigatori “mente imprenditoriale” della famiglia e riciclatore del denaro illecitamente acquisito dall’organizzazione mafiosa. Il provvedimento ha riguardato numerosi beni, tra cui due societa’, un’impresa individuale e i relativi compendi aziendali, diversi beni immobili, beni strumentali e conti depositi bancari, per i quali era stato gia’ applicato il sequestro anticipato.