Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Palermo Capitale della cultura 2018 ospiterà la terza edizione del Cultural Heritage Rescue Prize, premio internazionale per la salvezza del patrimonio culturale e delle arti. A Villa Niscemi il presidente dell’associazione “Incontro di civiltà e Priorità cultura”, Francesco Rutelli, insieme al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e al presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, hanno partecipato alla cerimonia di premiazione del Cultural Heritage Rescue Prize 2018. Il premio internazionale, per la prima volta in Sicilia, sarà assegnato ad una realtà distintasi per il coraggio e l’attenzione alla salvaguardia del patrimonio culturale dell’umanità. “Il premio quest’anno verrà assegnato a Syed Khaled, direttore al-Qadiriyya biblioteca di Baghdad. Scampata a un missile nella guerra, a un’autobomba Isis e a ripetute minacce, preserva un eccezionale patrimonio millenario – ha dichiarato Francesco Rutelli -. Il nostro premio riconosce questo coraggio e testimonia, da Palermo Capitale della Cultura, che il patrimonio dell’umanità è il cuore del nostro futuro, Ed e’ stato deciso di consegnare quest’anno il premio a Palermo per i valori che ci accomunano e per la storia di questa città. La candidatura di quest’anno è stata formulata da Paolo Matthie, direttore della spedizione archeologica di Ebla ed è stata poi votata dalla nostra giuria. Il premio quest’anno è andato a chi ha vissuto la tutela del patrimonio a rischio della propria vita”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.