Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

In occasione della “Giornata Mondiale del Rifugiato”, venerdì 22 giugno in piazza Università a Catania alle 20.30 si terrà una festa organizzata da numerose associazioni, enti e comunità etniche del territorio.

Nel corso della serata, condotta da Ruggero Sardo, si alterneranno esibizioni artistiche, riflessioni e testimonianze legate al tema dell’integrazione, necessarie per ricordare l’anniversario della Convenzione dell’Onu firmata nel 1951.

Pubblicità

Durante la Festa, il giovane Ibrahim, 18enne guineano arrivato da soli due anni a Catania dopo un difficile viaggio e accolto in una comunità di Cooperativa Prospettiva, racconterà la sua storia, la brillante carriera scolastica e i traguardi raggiunti.

La Festa è organizzata, con il l patrocinio dell’Arcidiocesi e del Comune di Catania,
dal Centro Astalli Catania, Caritas Diocesana di Catania, Croce Rossa Italiana (Comitato di Catania), UNHCR, Ufficio Pastorale Migrantes di Catania, Movimento dei Focolari, Pax Christi Catania, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Comunità Islamica di Sicilia, Istituto San Giuseppe, Consorzio Il Nodo, Cooperativa Prospettiva, Associazione Isola Quassùd, Comunità Isole Mauritius, Comunità Sri Lanka, Africa Unita, Associazione Penelope, Locanda del Samaritano/Missionari Vincenziani.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.