Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 8
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

 

Approvata all’unanimità all’Ars la procedura d’urgenza per la riforma dei rifiuti targata Movimento 5 Stelle. Il gruppo M5S all’Ars apre il dibattito nel Parlamento siciliano su uno dei temi più scottanti e lo fa ottenendo il voto unanime sul suo disegno di legge. “Due settimane fa – spiega Giampiero Trizzino – abbiamo reso pubblici i dettagli di una norma organica, che rimette in gioco la governance dei rifiuti alla luce della sostenibilità e delle economie di scala, per superare il sistema frammentario ed emergenziale che ha fatto da padrona negli ultimi decenni. Il nostro è un testo frutto di mesi di lavoro ed è quello che avremmo utilizzato qualora fossimo andati al governo della Regione Siciliana. Oggi, sebbene da forza di opposizione, abbiamo tradotto tale riforma in un disegno di legge che sarà subito discusso in Commissione Ambiente e si spera passerà dall’aula entro luglio. Quella sui rifiuti è una delle Cinque Stelle che contraddistinguono il nostro programma e di cui andiamo orgogliosi ma occorre far presto. La Sicilia ha perso troppo tempo dietro alle emergenze ed ha sprecato una montagna di soldi a causa di un sistema che se da un lato ha fatto certamente comodo a qualcuno, dall’altro – conclude Trizzino – ha impoverito i cittadini e massacrato l’ambiente”.