Palermo. Amat 19 milioni di euro per servizi non svolti. Figuccia: “Subdole manovre per la sopravvivenza dell’azienda?”

0
152
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 17
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares

 

“Il sindaco Orlando sembra cascare dal pero, quando scopre che l’Amat ha ricevuto 19 milioni di euro per servizi non svolti”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo, che prosegue: “Da oltre sei anni, l’azienda di via Roccazzo è gestita da fedelissimi del sindaco, che adesso sono accusati dallo stesso Orlando di aver “giocato” con i conti, ottenendo somme non dovute da Palazzo delle Aquile.

Perché questa situazione viene alla luce soltanto ora? Cosa c’è dietro? E’ un subdolo gioco di ping-pong per cercare di tenere in vita l’Amat? Tutto, naturalmente, sulle spalle dei palermitani, penalizzati due volte: sia per il maggior peso delle tasse, sia per un servizio sempre più scadente.

Insomma, sembrerebbe quasi che si sia voluto arrivare ad un contenzioso tra azienda e Comune, nella speranza che la vertenza duri anni e che quindi a pagare il conto potrebbero essere le future amministrazioni comunali, da cui sicuramente Orlando sarà fuori”.