Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

Così come era stato annunciato, una volta approvato da parte del Consiglio comunale il bilancio consolidato, il sindaco Leoluca Orlando sta procedendo alla nomina dei vertici delle aziende partecipate, di cui il Comune di Palermo è socio unico o di maggioranza.
“Nella scelta degli amministratori unici – afferma il sindaco – ho voluto attenermi a quei criteri di professionalita’, competenza ed esperienza che sono indispensabili nella gestione di aziende pubbliche, proprio perche’ il carattere pubblico dei servizi essenziali è e rimane l’elemento chiave.

Questo elemento di scelta, che è prettamente politico, costituisce uno degli elementi di forza collanti della coalizione di governo della città, fatto proprio da tutte le forze politiche che hanno sostenuto la mia candidatura e il mio programma votato dagli elettori”.
“In questo spirito di condivisione politica, la scelta dei nuovi amministratori unici è quindi caduta su: Maria Prestigiacomo, Antonio Perniciaro e Franco Randazzo, rispettivamente per Amap, Reset e Sispi, a conferma del lavoro svolto in questi anni, che ha reso le loro aziende dei capisaldi nei servizi offerti alla città, ai cittadini e all’amministrazione comunale. Per la Rap, Giuseppe Norata, già amministratore, con ottimi risultati gestionali di aziende pubbliche nel settore dei rifiuti; per l’Amg, Giuseppe Butera, per la sua esperienza nazionale e internazionale legata ai temi dell’efficienza energetica e dell’innovazione in campo industriale e civile; per l’Amat, Michele Cimino, per la sua esperienza e competenza in materia di amministrazione pubblica e bilancio”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.