Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares

Su richiesta della Procura di Palermo, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria hanno disposto gli arresti domiciliari e la misura interdittiva nei confronti dei soci e amministratori sia delle società fallite che hanno gestito il Bar Alba di piazza Don Bosco e di Mondello sia dell’attuale s.r.l., che detiene ad oggi la titolarità delle attività commerciali, nonché il sequestro preventivo delle attività e di somme di denaro.

Le indagini delle Fiamme Gialle hanno riguardato, inizialmente, le precedenti società che, a partire dal 2009, hanno condotto i due noti bar di Palermo, piazza Don Bosco 7 e viale Margherita di Savoia 2.

Successivamente, l’attenzione investigativa degli inquirenti si è spostata sul soggetto giuridico che, ad oggi, è proprietario delle citate attività commerciali.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.