Coppa Italia
Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

Avanti le favorite della vigilia e primo turno di Coppa Italia senza exploit nella prima domenica ufficiale della nuova stagione. Inizia con una vittoria il nuovo Vicenza di Renzo Rossi che batte 2-1 il Chieri ed al secondo turno affronterà in un match prestigioso il Palermo di Bruno Tedino. Avanza anche il Siena, che piega 2-0 la Sicula Leonzio e se la giocherà al secondo turno contro la Virtus Entella. Non da meno il Catania che rimanda a casa il Como con tre reti e adesso si metterà alla prova sul campo del Foggia. Non delude all’esordio neppure il Feralpisalo’ di Andrea Caracciolo (assente nell’occasione per squalifica) che con una doppietta di Marchi stende il Francavilla e ora e’ atteso dal Lecce. Servono i rigori alla Ternana per avere la meglio sul Pontedera (1-1 al 90′ ed al 120′) e adesso prepararsi per il Carpi; al Monopoli per battere il Piacenza rimasto addirittura in nove (0-0 al 90′ e 1-1 al 120′) e poter sfidare il Cittadella al secondo turno; infine penalty anche per Pisa-Triestina (doppietta di Moscardelli, 1-1 al 90′ e 2-2 al 120′) che alla fine ha premiato la squadra di D’Angelo che affronterà al secondo turno la Cremonese.

Il Crotone attende Giana Erminio, che ha vinto di misura in casa dell’Alessandria (0-1) cosi’ come il Monza che batte il Matelica con lo stesso punteggio ed affronterà il Padova, la Viterbese che si e’ liberata del Rende e dovrà vedersela con l’Ascoli, la Sambenedettese che piega l’Unione Sanremo e giocherà a La Spezia, quindi il Pordenone che proprio in chiusura di match vince sul campo dell’Albinoleffe regalandosi il Pescara, il Trapani che regola il Campodarsego (gol di Evacuo) e si recherà a Cosenza, l’Imolese che ha battuto fuori casa la Carrarese regalandosi il Benevento, la Juve Stabia sulla Pistoiese con conseguente incrocio con il Verona. Il Sudtirol soffre ma batte 2-1 l’Albalonga e sfiderà il Venezia, il Rezzato batte a domicilio il Renate e adesso dovrà vedersela contro la Salernitana. Nel primo anticipo disputato sabato, la Casertana aveva sfruttato il fattore casalingo per vincere sul Picerno e regalarsi il Livorno.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.