“Maccarruna alla siciliana” con pomodori freschi e melenzane

0
1429
primo siciliano "maccarruna alla siciliana"
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 28
  •  
  •  
  •  
    28
    Shares

Maccarruna alla siciliana, ricetta della zia Anna, Montelepre.

Tempo di preparazione: 60 minuti
Ingredienti (gli ingredienti risultano indicativi)

Per l’impasto:
800 gr. di farina rimacinato (si consiglia farina siciliana)
1 pizzico di sale
Acqua quanto basta per l’impasto

Per il condimento (a scelta del cuoco), nel video:
500 gr. di pomodorini freschi (ovvero, quanto bastano per il condimento)
1 cucchiaio di olio (ovvero, quello che basta)
250 gr. di melenzane appena colte, tagliata a pezzettini e fritte in padella in olio di oliva e un po’ di sale.

Curiosità:
1) I “maccarruna siciliani” sono conosciuti anche come “maccheroni siciliani”, ovvero, nella sua variante trapanese, “busiati alla trapanese” che sono un po’ diversi nella forma finale.
2) I “busi” sono le piccolissime canne di giunco, una pianta aquatica che si trova ai lati dei torrenti o dei laghi. Nel nostro caso (come si vede nel video) è l’antico strumento naturale, di vecchissima tradizione, che viene utilizzato dalle donne siciliane per arrotolare l’impasto e fare i Maccaruna siciliani o i Busiati alla trapanese.

E’ possibile vedere il video tutorial su Facebook e YouTube.

Link:
Facebook: https://business.facebook.com/AndreaGiostraFilm/videos/1097111980436560/
YouTube: https://youtu.be/qthbmkiG2oU
autor: https://business.facebook.com/AndreaGiostraFilm/

Previous articleImmigrazione. Sfruttamento minori nigeriani: otto indagati nel palermitano
Next articleSiracusa. Rintracciati quaranta migranti appena sbarcati
Andrea Giostra
SHORT-BIO | ANDREA GIOSTRA Appassionato di Arte, Letteratura e Cultura. Laureato in Psicologia Clinica con lode, con gli ultimi quattro esami sostenuti all'Università di Gent (Belgium), dove ha preparato la tesi di laurea all'interno di un progetto di ricerca scientifica della Faculty of Psychology and Educational Sciences diretta dalla Prof.ssa L. Verhofstadt-Denève. Per cinque anni ha collaborato con la Cattedra di Psicologia Clinica dell’Università degli Studi di Palermo diretta dallo psicoanalista Prof. L. Sarno. Ha partecipato ad un Corso Biennale di perfezionamento post-lauream in Psicoanalisi Freudiana presso l’Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo diretto dal Prof. L. Sarno. Ha frequentato un Master biennale in Formazione e Specializzazione Rorschach diretto dai Dott. S. Parisi e P. Pes presso l’Istituto Italiano di Studio e Ricerca Psicodiagnostica Scuola Romana Rorschach. Ha frequentato un Master triennale in Criminologia diretto dal Prof. G.V. Pisapia dell'Università degli Studi di Padova e presieduto dal Prof. G. Tranchina dell’Università degli Studi di Palermo. Project Manager e Planner di importanti Opere e Mostre di Arti Visive e di Architettura.