Misilmeri. Sorpreso a dare fuoco a materiale plastico in prossimità del centro abitato

0
200
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 6
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Nel corso di un servizio di controllo del territorio i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Misilmeri, hanno arrestato  Salvatore Di Mariano 52enne con l’accusa di combustione illecita di rifiuti.

L’uomo è stato sorpreso in un piazzale in prossimità del centro abitato di Misilmeri mentre stavano dando fuoco a del materiale plastico insieme ad alcune sterpaglie.

I militari, insospettitesi alla vista di una densa colonna di fumo nero che proveniva nelle vicinanze del centro urbano, hanno deciso di verificare cosa stesse accadendo ed una volta giunti in loco notavano l’uomo davanti al focolaio.

Il soggetto, una volta arrestato, veniva condotto presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo.

Dopo la convalida dell’arresto il 52enne è stato rimesso in libertà in attesa del processo.