Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 5
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

I carabinieri di Licata, nell’agrigentino, hanno arrestato un uomo di 42 anni per maltrattamenti ai danni della moglie e del giglio. I militari sono intervenuti dopo richiesta d’aiuto pervenuta al “112” che segnalava urla provenienti da una abitazione di Piano Cannelle. I carabinieri giunti sul posto hanno soccorso e liberato un intero nucleo familiare, composto da una donna ed un figlio minore, sottoposti a violenze fisiche ed ai quali era stato impedito di uscire da casa per tutta la notte, proprio dal marito della donna.

L’uomo, mentre i carabinieri stavano soccorrendo i suoi familiari, ha reagito in modo violento contro i militari, riuscendo in un primo tempo a barricarsi dentro la sua abitazione. A quel punto, sono sopraggiunti sul posto una dozzina di carabinieri di rinforzo e l’immobile in questione e’ stato subito circondato. Alla fine l’uomo e’ stato immobilizzato ed arrestato.