Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Nonostante ferragosto sia appena passato, l’attività in casa Lega a Palermo ferve.
La Lega sta avviando delle consulte per affrontare i problemi dei cittadini con i cittadini stessi. L’obiettivo è, come avvenuto nelle altre regioni italiane, che la Lega possa fare suoi i temi della cittadinanza. Già in fase di attivazione la Consulta sulle donne, quella sull’ambiente, quella sulla sicurezza, quella sulle piccole e medie imprese ed a breve saranno implmentare quella sui rifiuti, sulla cultura e sulla mobilità ed altre in seguito.
L’obiettivo è radunare tecnici, portatori di interesse ed esperti, ma anche cittadini che possono analizzare ed individuare problemi, per proporre soluzioni.

La prima a partire è quella sulle disabilità e sull’accessibilità universale. “Una consulta dichiara Igor gelarda capogruppo della lega al consiglio comunale di Palermo e responsabile siciliano per gli enti locali del Carroccio – Che mette al centro il tema della solidarietà e della civiltà. Perché nessuno deve restare indietro. Perché la cultura dell’accoglienza si sviluppa cominciando dall’accogliere lasciando anche ai disabili la libertà di partecipare alla vita della città, e di sentirsi cittadini come tutti gli altri cittadini”.
A coordinarne la sua costituzione sarà Salvatore Cangelosi (nella foto con Gelarda ) attivista storico della Lega.

Pubblicità

“Le consulte – continua Gelarda – sono promosse dalla Lega, ma sono aperte a tutti i cittadini che vogliono contribuire con proposte, progetti, idee, soluzioni. La Lega nasce come movimento popolare ed anche in Sicilia intende ricevere dal popolo ispirazioni e tematiche. “

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.