Scuola. Edifici a rischio sisma e incendi in tutta Italia

0
227
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 22
  •  
  •  
  •  
    22
    Shares

Una scuola su due non è a norma: il sindaco di Messina che ha firmato ordinanze di chiusura sulle scuole che non hanno edifici sicuri, se gli altri sindaci seguissero il suo esempio si fermerebbe il sistema di istruzione in italia.

Secondo i dati del Miur, circa il 58% delle scuole non è a norma.
Pochi gli edifici su cui sono stati effettuati interventi di adeguamento sismico: la media nazionale è del 12%. Assai indietro si trovano il Lazio (3%) e la Campania (6%).

Queste emergenze sono confermate anche dall’ultimo rapporto di Legambiente: oltre il 41% degli edifici scolastici (pari a 15.055) si trova in zona sismica 1 e 2, cioè a rischio di terremoti fortissimi o forti; il 43% di questi risale a prima del 1976, e cioè a prima dell’entrata in vigore della normativa antisismica.

Gli enti locali hanno espresso la necessità di interventi di manutenzione urgenti per il 43,8% del totale nazionale, l’emergenza rispetto a questa necessità aumenta al Sud (56%) e nelle Isole (50%).