Scuole a rischio crollo, il ministro Bussetti: “Le controllerò con il satellite”

0
63
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 9
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

Il ministro Marco Bussetti decide che verrà utilizzato per scongiurare il rischio crollo nelle scuole un satellite di cui dispone l’Asi (Agenzia spaziale italiana), in grado di misurare lo spostamento degli immobili al decimo di millimetro. “Solo il 30% degli edifici m regola – dice Bussetti – li monitoreremo dal cielo con l’Agenzia spaziale”.

“Tra le risorse non spese – continua il ministro – abbiamo recuperato 7 miliardi. Li faremo arrivare ai Comuni, attraverso le Regioni”.

Il satellite si chiama Costellazione Cosmo Skymed, le scuole saranno tenute sotto controllo dai satelliti dell’Asi che fornirà le immagini e il Cnr le elaborerà.

«Il Cnr – spiega  Bussetti – ha le risorse per elaborare le immagini e darci ogni 15 giorni la fotografia dei 40.000 edifici scolastici. Così sarà possibile prevenire situazioni a rischio”.