Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 1
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Il Caep della Polizia Municipale di Palermo, il nucleo di controllo delle attività produttive ha chiuso un centro estetico abusivo in via G. Di Mensa; un negozio di alimentari in via Savona alla Kalsa e sequestrato le attrezzature di mescita di un circolo privato ubicato in piazza Rossi , a Tommaso Natale, dove venivano somministrate bevande alcoliche e superalcoliche senza autorizzazioni. Oltre ai provvedimenti sono state comminate sanzioni per un importo totale di circa 11.000 euro. In via Di Mensa, gli agenti hanno individuato all’interno di una parrucchieria un centro estetico abusivo, il cui titolare di 51 anni, risultava sfornito delle autorizzazioni amministrative e sanitarie. Il centro estetico è stato chiuso, mentre l’attività di parrucchieria riscontrata in regola non è stata coinvolta nel provvedimento. Per gli stessi motivi, in via Savona, gli agenti hanno eseguito, come previsto dalla normativa vigente, la chiusura immediata di un negozio di prodotti alimentari abusivo, gestito da un sessantacinquenne al quale sono state comminate sanzioni per un importo totale di seimila euro. Infine in piazza Rossi, gli agenti durante il sopralluogo eseguito all’interno di un circolo privato hanno riscontrato la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, senza che il titolare ventisettenne fosse fornito delle necessarie autorizzazioni. Gli agenti hanno quindi sequestrato le attrezzature ed un banco per la mescita, un banco frigo e bottiglie varie, oltre alle sanzioni per un importo di cinquemila euro.