Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 1
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Sulla spiaggetta Sant’Erasmo a Palermo è stato scoperto dagli agenti del commissariato di Brancaccio, insieme a personale della Guardia Costiera e della polizia municipale, uno stabilimento balneare abusivo, allestito con tanto di ombrelloni, sedie, tavoli, lettini, celle frigo, barbecue e bancone del bar per vendere cibo e bevande ai bagnanti. Era stata allestita anche una strutture in ferro per coprire lo spazio ristorante. I due gestori del lido sono stati denunciati per occupazione abusiva di spazio demaniale ed esercizio abusivo di stabilimento balneare.

Sempre nella stessa spiaggia, i sommozzatori della capitaneria di porto hanno recuperato 40 gavitelli utilizzati irregolarmente per ormeggiare 20 imbarcazioni. Anche i proprietari sono stati denunuciati per occupazione di spazio demaniale.