Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Parte domani alle 10,00, alla presenza del Sindaco Leoluca Orlando e dell’Assessore alla Rigenerazione Urbanistica e Urbana Emilio Arcuri, il restauro conservativo dell’Altare del Gagini allo Spasimo.

Dopo tanti anni dal ritrovamento dell’altare di Antonello Gagini, smontato in circa cinquanta pezzi e custodito negli ambienti dello Spasimo, domani si darà inizio ai lavori di restauro e della sua ricomposizione all’interno della “Cappella Anzalone” o “Cappella di Santa Maria del Riposo”.

Il progetto dell’Altare del Gagini prevede il restauro degli elementi che lo compongono – con interventi di tipo conservativo – e la loro ricomposizione in una struttura temporanea per l’esposizione all’interno della Cappella Anzalone, posta in fondo alla navata sinistra della chiesa, ritenuto sito idoneo diverso dal sito originario destinato all’opera del Gagini.

L’ultimazione dei lavori – affidati all’Impresa A.T.I. Giovanna Comes Restauro Opere d’Arte di Catania e Nuova Cogiter di Gela (Determinazione Dirigenziale n. 205 del 18/12/2017) – è prevista per gli inizi di gennaio 2019.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.