Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

Il deputato nazionale M5S Adriano Varrica e il consigliere comunale Antonino Randazzo hanno presentato un esposto denuncia per i danni erariali causati dalla cattiva gestione del servizio di smaltimento dei rifiuti e dal mancato raggiungimento da parte del Comune di Palermo degli obiettivi previsti in materia di raccolta differenziata nel periodo che va dall’anno 2014 all’anno 2018. L’esposto e’ stato firmato anche dal deputato regionale Giampiero Trizzino.

“Dal primo esposto presentato oltre 3 anni fa e che ha portato la Corte dei conti ha coinvolgere il Comune in un procedimento, praticamente non e’ cambiato nulla – denunciano il parlamentare alla Camera Adriano Varrica e il consigliere Antonino Randazzo – Sono trascorsi anni tra promesse e rinvii, ma ad oggi Palermo Differenzia 2 e’ ad un terzo degli step territoriali (che dovevano concludersi a metá 2016), non esiste alcun centro comunale di raccolta e non sono stati istituiti gli ispettori ambientali. Insomma, tutti gli impegni presi dal Comune di Palermo nel 2013, sulla base dei quali sono giunte le risorse finanziarie per Palermo Differenzia 2, restano lettera morta”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.