Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

 

 

Agenti della Squadra Mobile  in esecuzione di ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia cautelare hanno arrestato: Giuseppe CENSABELLA , 39enne, pregiudicato, Alessandro SCALIA , 40enne, pregiudicato, ritenuti responsabili dei reati di tentato omicidio aggravato e di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo.

Giuseppe Censabella


Alessandro Scalia

 

La misura cautelare è stata emessa in esito alle indagini, coordinate dall’A.G., avviate la sera del decorso 4 settembre allorquando personale della Squadra Mobile etnea – Sezione Reati contro la Persona interveniva nel rione di San Cristoforo, ove erano stati segnalati colpi d’arma da fuoco.

Le indagini, condotte dalla Sezione Reati contro la Persona, consentivano di appurare che nel tardo pomeriggio del 4 settembre, si era verificata un’accesa lite per motivi personali, tra una donna e la figlia di Giuseppe CENSABELLA .

Giuseppe Censabella  a bordo dello scooter condotto da Alessandro Scalia, armato di pistola e, senza scendere dal mezzo, esplodeva otto colpi d’arma da fuoco verso la porta dell’abitazione , dell’uomo che aveva spalleggiato la donna,  non riuscendo nell’intento di attingere le vittime che, accortesi della sua presenza, facevano precipitosamente rientro a casa chiudendo le imposte.

Espletate le formalità di rito, gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Catania – Piazza Lanza a disposizione dell’A.G.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.