Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 32
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    32
    Shares

“Le  rappresentanze sindacali aziendali  del sindacato dei bancari della FABI di IntesaSanpaolo operanti sul territorio siciliano,  hanno intrapreso un’azione di contrasto esplicita e determinata,  contro le sempre crescenti pressioni commerciali e contro una recrudescenza di metodi e atteggiamenti aziendali giudicati ostili e minatori nei confronti dei lavoratori”.

Questo è quanto si legge in una nota diramata dall’Organo di Coordinamento della FABI in Sicilia di IntesaSanpaolo,   a seguito di un incontro tenutosi stamani a Siracusa.

“Tali intollerabili pressioni  – dichiara la FABI IntesaSanpaolo Sicilia  – vanno ad appesantire ulteriormente il lavoro della rete commerciale già depauperata da serio deficit di organico.

Le nostre rr.ss.aa. sono fortemente preoccupate  per lo stato di salute psicofisica dei lavoratori”.

“ Restiamo vigili  –  concludono  i Coordinatori regionali  FABI IntesaSanpaolo per la Sicilia,  Magnano, Salami, Scelta e Tosto- “sulle problematiche denunciate dalle nostre rappresentanze dei lavoraori, auspicando un sensibile ridimensionamento delle pressioni commerciali ed un incremento degli organici”.

 

 

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.