Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares

“Stamattina, a Sala delle Lapidi, è andata in scena un’inaccettabile pagliacciata della maggioranza del sindaco Orlando, grazie anche all’autorevole approvazione del presidente del Consiglio comunale”. Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc di Palermo, che prosegue: “Dopo aver aperto in perfetto orario i lavori dell’Assemblea di Palazzo delle Aquile, qualche minuto dopo il presidente Orlando li ha sospesi senza alcuna plausibile motivazione.

Poco dopo, noi dell’opposizione abbiano cercato di far riaprire i lavori, ma stavolta, pur di non far raggiungere il numero legale, lo stesso presidente ha subdolamente invitato un consigliere a lasciare l’Aula, impedendo così al Consiglio di ascoltare finalmente sia l’assessore al Bilancio Antonio Gentile che il ragioniere generale Paolo Basile.

Quella di stamattina è ancora una volta la plastica dimostrazione di come la maggioranza che sostiene il sindaco non voglia affrontare il confronto con il Consiglio e quindi con la città, ormai abbandonata a sé stessa da quella stessa politica che dovrebbe fare i salti mortali per dare risposte a chi vede la città, ogni giorno che passa, sprofondare sempre di più verso il baratro”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.