Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 34
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    34
    Shares

Si è svolto stamattina a Catania il congresso delle Rappresentanze Sindacali Aziendali della FABI Banca Agricola Popolare Di Ragusa.

Oltre ai dirigenti sindacali della Banca erano presenti i componenti del Comitato Direttivo Centrale dell’Organizzazione Cetty Di Benedetto, Gaetano Motta e Carmelo Raffa.

Anche la BAPR è stata presente attraverso il Consigliere di Amministrazione Paolo Bonaccorso, il quale dopo aver portato il saluto dell’amministrazione della BAPR ai congressisti ha affermato:
La Banca Agricola Popolare di Ragusa è una solida entità che prosegue attivamente la propria attività a supporto dell’imprenditoria presente nei territori della Sicilia orientale e non trascura le aspettative  della propria clientela.

Dopo ampio e approfondito dibattito si è proceduto all’elezione della Segreteria di Coordinamento che ha sancito la proclamazione a Segretario Coordinatore di Antonio Oliveri e a Segretari Aggiunti: Domenica Santino e Filippo Restuccia. Nella foto (Santino, Oliveri e Restuccia)

Antonio Oliveri, eletto a guidare il Coordinamento, ha sostenuto che,  “la FABI non deluderà le aspettative degli iscritti ed in particolare in considerazione del fatto che l’organizzazione nella predetta Azienda annovera la maggioranza assoluta degli associati al Sindacato. Saremo vicini e li assisteremo, agli iscritti ed ai lavoratori che ne avranno bisogno e porteremo con fermezza tutte le giuste rivendicazioni”.
Domenica Santino,  ha aggiunto: “Occorre che l’Amministrazione della Banca riconosca l’elevata professionalità a tante Donne che continuano a dimostrare giorno dopo giorno di saper espletare i compiti affidatele. Per questo motivo la nuova Segreteria vigilerà e segnalerà prontamente eventuali casi di discriminazione”.
Il Coordinatore della Fabi Sicilia, Carmelo Raffa, dichiara la propria soddisfazione per il dibattito odierno che vede alla guida del Coordinamento Persone all’altezza della situazione in un momento delicato per l’intero settore.

 

 

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.