Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

“Massima solidarietà ai vigili urbani che, ad ottobre, sarebbero stati aggrediti verbalmente ed insultati dal presidente della Prima circoscrizione Massimo Castiglia all’Albergheria”.

Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc di Palermo che prosegue: “Nel corso di una manifestazione, alcuni agenti della polizia municipale, mentre procedevano ad effettuare alcuni controlli in un territorio molto complesso come quello dell’Albergheria, avrebbero subito l’aggressione del presidente Castiglia, che avrebbe apostrofato i vigili con minacce, anche della serie “voi non sapete chi sono io”.  

La legalità, soprattutto da un rappresentante delle istituzioni, non può essere sbandierata a convenienza. Frasi come “vi ordino di andare via” o “vedrete quello che vi succederà”, se realmente pronunciate, testimoniano un vero e proprio delirio di onnipotenza da parte di chi, è capace di predicare bene, ma evidentemente razzola molto male, soprattutto nei confronti di chi è impegnato quotidianamente a garantire la sicurezza e la tranquillità di tutti i palermitani perbene, lavorando spesso in condizioni di emergenza e con mezzi limitati.

Tali comportamenti rischiano di delegittimare completamente il corpo della Polizia Municipale, lanciando un messaggio distorto alla collettività ed in modo particolare a chi non rispetta le regole, vanificando così l’impegno di tutti quei cittadini perbene e commercianti regolari che ogni giorno lottano per una Palermo civile”.

Palermo, 4 dicembre 2018

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.