Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Il consiglio comunale di Palermo ha scritto una pagina buia, dimostrando ancora una volta di non avere alcun reale interesse verso la sicurezza dei cittadini e delle forze dell’ordine.


Oggi il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno per non avviare a Palermo la sperimentazione dell’uso del Taser per la polizia municipale , come previsto nel decreto sicurezza di Matteo Salvini.


Il Taser è uno strumento che immobilizza gli aggressori con una scarica elettrica. Non fa bene all’aggressore, ma certamente è molto meno pericoloso di un’arma da fuoco. Forze dell’ordine munite di uno strumento come questo sono in grado di intervenire meglio e possono mettere maggiore soggezione ai criminali che quindi saranno anche meno propensi ad azioni violente. Ricordo che un uomo in divisa difficilmente potrà usare la pistola contro chi ha un coltello, un pezzo di vetro, una spranga. In situazioni come queste le forze dell’ordine si trovano a mani nude contro gli aggressori. Sono questii casi più pericolosi. E come possono mai difendere i cittadini in queste condizioni?


Il provvedimento del consiglio comunale in ossequio alla retorica della peggior sinistra e che pone al centro i diritti dei violenti, finisce in questo modo per ledere profondamente i diritti dei cittadini, della povera gente, e delle forze dell’ordine.


Qualunque strumento per offendere se usato male può essere pericoloso, ma uno strumento che immobilizza, il Taser, non può essere considerato più nocivo di uno strumento che uccide: la pistola.

Gli operatori peraltro saranno formati e risponderanno comunque di usi impropri.
Io credo che in questo gioco della sinistra a contraddire i provvedimenti del Ministro Salvini per partito preso, si commetta un grave torto ai cittadini ed al loro diritto a vivere in città sicure.
Proprio per questo inizia qui la battaglia della Lega perché questa insana decisione del consiglio comunale sia revocata.

Igor Gelarda
Ed elio Ficarra

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.