Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares

 Dopo l’insediamento del nuovo C.d.A. di Riscossione Sicilia finalmente si è sbloccata la questione relativaalla sottoscrizione del contratto collettivo nazionale di lavoro.
 Ieri pomeriggio,infatti, le Organizzazioni Sindacali si sono incontrate con il Presidente di Agenzia delle Entrate e con la delegazione di Riscossione Sicilia e si èproceduto alla sottoscrizione dell’accordo di rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di settore del 28 marzo 2018 con la medesima decorrenza.
 Per Riscossione Sicilia la firma è stata apposta dalla neo Consigliera Ketty Favazzo.
 La coordinatrice nazionale della Fabi Esattoriali, Anna Landoni, ha dichiarato la propria soddisfazione dopo aver apposto la propria firma affermando che finalmente“tutti i lavoratori della Riscossione godranno di tutti i diritti sanciti dal CCNL”
 Il Coordinatore della FABI Sicilia, Carmelo Raffa, ha dichiarato che “occorre ora un impegno concreto da parte dei Governi Regionale e   Nazionale per trovare presto l’assetto gestionale  ed in questo modo assicurare un sereno futuro ai lavoratori siciliani”.

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.