Palermo. Figuccia: “ok all’acchiappa pensionati, ma soluzioni anche per chi vive già in Sicilia

0
40
Vincenzo Figuccia deputato dell'Udc all'Ars
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 4
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

“La possibilità di evitare l’esercizio provvisorio fa ben sperare. Sono pronto a sostenere le misure in finanziaria che mirano a favorire gli investimenti, i consumi, il popolamento e il radicamento nella Regione di nuclei familiari e individui non residenti e ad alto potenziale economico – a dirlo è Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia che prosegue – fare della nostra Regione un paradiso fiscale per la terza età, combatterà la desertificazione dei piccoli centri e consentirà a tanti emigrati siciliani di avere un incentivo ulteriore per tornare a casa.

Come in Portogallo, con “l’acchiappa pensionati”, l’abbattimento fino all’azzeramento delle imposte catastali e ipotecarie per l’acquisto di un immobile, l’esenzione del bollo per auto e di tasse comunali, consentirà l’arrivo di capitali importanti che aumenteranno la propensione marginale al consumo. Ma la finanziaria – dice Figuccia – deve diventare anche e soprattutto un’importante occasione per chi questa terra la vive già e stringe i denti per non scappare.

Dall’universo formazione ai forestali, dal mondo degli imprenditori agricoli a quello del settore turistico. Risposte e soluzioni per chi attende svolte concrete, cambi di rotta che possono riaccendere fiducia, spirito d’impresa ed aprire soprattutto a nuovi orizzonti di opportunità e dignità”