Vincenzo Figuccia deputato dell'Udc all'Ars
Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares


“Il provvedimento di sfratto voluto dal Comune di Palermo nei confronti delle bancarelle dei librai di via Libertà perché vicine alle piste ciclabili, rappresenta un’offesa all’intelligenza dei palermitani”. –

A dichiararlo è Vincenzo Figuccia Deputato regionale dell’Udc e leader del movimento CambiAmo la Sicilia -.”Un’amministrazione ancora una volta miope, contro lavoratori che da anni esercitano la professione nobile di divulgare la cultura in Città, – prosegue Figuccia – omettendo in malafede il fatto che i pericoli per ciclisti e pedoni, derivano principalmente da marciapiedi divelti ed ostacoli come pali e tabelloni pubblicitari lungo le corsie”.

“Esprimo la mia piena solidarietà agli operatori del settore vittime di un’ Amministrazione che ha perso il contatto con la realtà, capace di puntare il dito contro chi cerca di vivere onestamente, per nascondere le proprie manchevolezze che sono sotto gli occhi di tutti. Spero invece – conclude il parlamentare – che si possa affrontare seriamente la questione delle piste ciclabili, per  garantire ai tanti appassionati ciclisti la possibilità di circolare serenamente in Città”

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.